Carrello [ 0 articoli ]

Materiale elettrico, domotica, sistemi di videosorveglianza, allarme ed antifurto

Inserisci un commento sul prodotto: sony-Software di gestione video per 1 telecamera. Codice ordine: IMZ-NS101M
Indirizzo Email:
Hai trovato il prodotto che cercavi? no
Le informazioni presenti sulla scheda sono sufficienti? no
Ritieni che il prezzo sia giusto? no
Commento:
Inserisci il risultato della somma di 4 e 9:
sony-Software di gestione video per 1 telecamera. Codice ordine: IMZ-NS101M

lascia un commento
chiamaci
tel: +39.02.67101036
skype: domuswire
share:

ordina il prodotto

sony-Software di gestione video per 1 telecamera. Codice ordine: IMZ-NS101M

codice :  sony RealShot Manager Advanced
prezzo unitario :  604.56 € (IVA inclusa)
 (sony)


sony -
  • Registrazione automatica della telecamera

    Questi filtri, definiti e configurati dall’utente, stabiliscono i parametri per l’attivazione degli allarmi o eseguono operazioni prestabilite in caso di violazione delle condizioni prescritte per l’ambiente virtuale.

  • Semplice configurazione della registrazione

    Le impostazioni di registrazione sono molto semplici. Ad esempio se si seleziona “Registrazione programmata automatica” è sufficiente impostare la durata della registrazione (cioè il numero di giorni per cui i dati rimarranno nella zona di archiviazione). La serie IMZ-NS100 controlla la zona di archiviazione sull’hard disk e imposta il frame rate migliore per la registrazione. Non è quindi necessario controllare la zona di archiviazione nel PC o calcolare il frame rate.

  • Interfaccia principale intuitiva

    Il funzionamento intuitivo dell’interfaccia permette di accedere a diverse funzioni di monitoraggio con operazioni semplici come il drag-and-drop. È inoltre possibile effettuare ricerche rapide e riprodurre le immagini registrate durante il monitoraggio.

  • Funzione drag-and-drop

    Tutte le telecamere collegate sono visualizzate in una configurazione ad albero nel riquadro Telecamere. Per vedere in tempo reale le immagini di una telecamera è sufficiente selezionare l’icona corrispondente e trascinarla nel frame Monitor.

  • Funzioni di monitoraggio di semplice utilizzo

    Nella parte superiore di ogni frame Monitor vengono visualizzati lo stato del video (registrato o in tempo reale) e il nome della telecamera. È possibile visualizzare fino a 8 x 8 frame Monitor. Se si fa doppio clic su un frame Monitor si passa alla visualizzazione frame Monitor unico, come illustrato di seguito.

  • Monitoraggio delle “aree calde” e configurazione a doppio monitor

    Le “aree calde” possono essere visualizzate in una finestra specifica nella visualizzazione multi-camera (cioè una finestra più grande all’interno della finestra multi-camera) oppure su un altro schermo. “L’area calda” visualizza più nel dettaglio un’immagine di interesse, che può essere selezionata manualmente o azionata da un allarme.

  • Controllo delle telecamere Pan/Tilt/Zoom

    Le telecamere di rete PTZ di Sony e degli altri marchi compatibili possono essere controllate dal riquadro Controllo telecamere. Quando si fa clic su una parte dell’immagine nella modalità Controllo diretto PTZ, la telecamera si regola automaticamente per mettere la zona desiderata al centro dell’immagine. È anche possibile zoomare sull’immagine selezionando la zona desiderata con il mouse.

  • Monitoraggio audio

    La serie IMZ-NS100 permette di monitorare il suono registrato da un microfono collegato alla telecamera.

  • Ricerca rapida e riproduzione durante il monitoraggio

    Il pulsante PLAYBACK nel riquadro Controllo monitor permette di riprodurre le immagini registrate un certo numero di secondi prima (questo valore può essere impostato nel menu Impostazioni interfaccia). È anche possibile avviare una ricerca rapida delle immagini registrate inserendo l’ora/data nel riquadro Controllo monitor.

  • Riproduzione dell’elenco allarmi

    Quando viene effettuata una registrazione di allarmi, la data, l’ora e il nome della telecamera vengono registrati nell’Elenco allarmi. È sufficiente fare doppio clic su una riga dell’elenco allarmi per riprodurre le immagini registrate corrispondenti.

  • Controllo della riproduzione ed esportazione dei dati

    Attraverso il riquadro Controllo riproduzione è possibile controllare funzioni come riproduzione lenta, avanzamento e riavvolgimento. È inoltre possibile esportare le immagini fisse o in movimento corrispondenti a una data e ora precisa su un supporto esterno, come CD-R, DVD-R e flash memory USB.

  • Layout personalizzati

    La funzione Layout Editor permette di creare layout personalizzati del sito e di inserire sfondi (ad esempio la pianta di un piano o la disposizione di un campus), icone per le telecamere e loghi aziendali.

  • Ricerca normale

    È possibile cercare immagini specifiche impostando parametri come il nome della telecamera, la data, l’ora e il tipo di registrazione

  • Ricerca di oggetti

    È possibile cercare immagini specifiche nel video registrato attraverso funzioni intelligenti. Sono disponibili due modalità di ricerca: Post VMD (Video Motion Detection) e VMF (Video Motion Filter). Il Post VMD permette di cercare immagini nel video registrato attraverso parametri di ricerca impostati dopo la registrazione, come movimenti di oggetti specifici. Il VMF consente invece la ricerca di immagini attraverso il sistema DEPA (Distributed Enhanced Processing Architecture). Nel caso di una ricerca VMF, è necessario registrare metadata con le telecamere compatibili con la piattaforma DEPA durante la registrazione video. In questo modo è ad esempio possibile contare quante persone hanno attraversato una linea impostata sullo schermo. (Vedere “DEPA”)

  • DEPA

    Nei sistemi video analitici tradizionali la telecamera si limita a inviare le immagini video ai registratori, e l’analisi delle immagini viene effettuata esclusivamente dal registratore. Nel sistema DEPA di Sony, invece, la telecamera invia al registratore non solo le immagini video, ma anche i rispettivi metadata come il nome della telecamera, la data, l’ora e informazioni su dimensione e posizione dell’oggetto ripreso. Il registratore controlla questi metadata con un filtro di ricerca chiamato VMF (Video Motion Filter) e invia un segnale di allarme se trova una corrispondenza tra i metadata e le condizioni preimpostate del VMF. Dato che l’elaborazione parziale delle immagini viene effettuata dalla telecamera, il sistema può essere configurato e ampliato in modo molto più semplice.

  • Visualizzazione dei risultati: timeline o elenco

    I risultati della ricerca possono essere visualizzati su una timeline o sotto forma di elenco. Nella visualizzazione timeline i risultati sono rappresentati con colori diversi a seconda del tipo di registrazione. Per riprodurre il video è sufficiente fare clic su una parte della timeline o sull’elenco.

  • Registrazione degli allarmi e degli eventi

    Sono disponibili due tipi di registrazione attivati da allarmi: la registrazione di allarmi e la registrazione di eventi (cioè di attività). Anche se è importante che la registrazione si avvii in seguito al rilevamento dell’attività o a un segnale di allarme, è anche utile poter definire cosa deve essere considerato un allarme. Ad esempio una telecamera può essere puntata su una zona in cui si muovono molte persone durante le ore lavorative: la registrazione di tali movimenti non deve essere considerata un allarme, quanto piuttosto un evento o un’attività normale. Tuttavia movimenti del genere al di fuori delle ore lavorative devono essere considerati un vero allarme, e si deve quindi attivare un’azione o un segnale di allarme. Nel primo caso entra in azione la registrazione di eventi e nel secondo caso la registrazione di allarmi. La data e l’ora della registrazione di allarmi vengono visualizzate nell’elenco allarmi dell’interfaccia principale (cosa che invece non succede per la registrazione di eventi). Questa funzione assicura un duplice vantaggio: infatti da un lato permette di risparmiare spazio di archiviazione (dato che avviene solo la registrazione di allarmi) e dall’altro riduce i tempi di ricerca degli allarmi e degli eventi.

  • Registrazione programmata con segnalazione allarmi

    La funzione di registrazione programmata permette di segnalare sulla timeline il momento di individuazione dell’allarme, velocizzando così la ricerca delle immagini.

  • Impostazioni flessibili per la gestione degli utenti

    L’accesso alla serie IMZ-NS100 viene gestito attraverso l’autorizzazione utente, che è impostata dall’amministratore di sistema. L’amministratore può assegnare a ciascun utente uno dei cinque livelli di autorizzazione operativa preimpostati oppure configurare l’accessibilità in modo personalizzato. Le telecamere accessibili a ciascun utente possono essere impostate per ogni telecamera o per ogni software della serie IMZ-NS100. Se il sistema è configurato con più software della serie IMZ-NS100 e/o con uno o più server network della serie NSR-1000, le informazioni utente sono condivise da tutto il sistema.

  • Dual stream MPEG4/JPEG

    Se collegata con le principali telecamere di rete di Sony *1, la serie IMZ-NS100 è in grado di accettare contemporaneamente video in formato JPEG e MPEG4. Se la capacità di archiviazione è limitata, ad esempio, è possibile monitorare video in tempo reale in formato MPEG4 con frame rate fino a 30 fps e registrare video in JPEG con frame rate di appena 1 fps.

    *1 SNC-RX570/RX550/RX530, SNC-RZ50, SNC-DF85/DF80/DF50, SNC-DM160/DM110, SNC-CS50/CS20, SNC-CM120 e modelli successivi.

  • Controllo Light Funnel per una maggiore sensibilità

    La tecnologia Light Funnel delle telecamere di rete megapixel di Sony assicura una maggiore sensibilità. Queste telecamere combinano le informazioni di quattro pixel e le gestiscono come un unico pixel, offrendo una sensibilità quattro volte maggiore delle telecamere tradizionali. La serie IMZ-NS100 presenta un menu che permette di gestire le impostazioni del Light Funnel delle telecamere compatibili, semplificandone il controllo. (Attenzione: quando la tecnologia Light Funnel viene applicata alle immagini 1280 x 960, il formato diventa 640 x 480.)


Accessori forniti

Software licence registration, software licence certificate, and instructions for registration


scheda tecnica

disponibile in giorni : 5

ordina il prodotto
Visualizza tutti i prodotti della categoria Software
Visualizza tutte le offerte della marca sony
 
 Prodotti correlati

sony-Software di gestione entry-level per telecamere IP di sicurezza. Scaricabile gratuitamente e compatibile Full HD per un massimo di 9 telecamere.
Prezzo: 791.00 euro   

Sony - Software di monitoraggio per PC per 1 videocameraCodice ordine: IMZ-RS401M
Prezzo: 135.96 euro